Ordina ORA e decidi TU quando far consegnare il tuo ordine o passare a ritirarlo in negozio! Scrivilo in fase di checkout

Marimo Clo'eT

Marimo Clo'eT

Marimo, l'alga che incanta.


Clo’eT design porta nelle case degli Italiani il <<concetto>> di Marimo come complemento d’arredo e di compagnia per gli spazi quotidiani.

La semplice manutenzione di questa sfera soffice e verde rende il Marimo un ottimo regalo da fare e da farsi. 

La particolarità di quest’alga e le difficoltà nel reperirla hanno generato nel tempo lo spiacevole commercio di Marimo fake che annullano la poesia di questo piccolo tesoro. 
Clo’eT design quindi consiglia di diffidare dalle imitazioni. 
 

 

Storia del Marimo


Scoperta nel 1820, l’alga venne chiamata Marimo dal botanico giapponese Tatsuhiko Kawakami nel 1898. 
"Mari" in lingua giapponese significa biglia.
"Mo" è un termine generico per indicare le piante che crescono in acqua.

La mitologia giapponese narra la storia di una coppia di innamorati che si rifugiarono sulle rive del lago Akan, unico luogo dove nascono i Marimo, per sfuggire alle proprie famiglie che li volevano separati. 
I loro due cuori si trasformarono in Marimo per vivere in eterno il loro amore.  
I Marimo infatti vivono oltre 200 anni e crescono di 5 mm ogni anno. 

 


 

Curiosità

Il Marimo è stato fin da subito considerato simbolo non solo di amore ma anche di affetto profondo sentimento sincero, stima e rispetto. Un portafortuna per le novità, le nuove amicizie, una nuova casa, una nuova attività. 

E’ solitamente tramandato di generazione in generazione. 

 

L’alto numero di persone che cercarono nel passato di possederne uno ha costretto il Giappone a prendere dei provvedimenti per evitarne l’estinzione. 

Nel 1921 il Marimo è stato dichiarato "Tesoro Naturale Giapponese". 

 

Sulle rive del lago Akan si trova un museo dedicato ai Marimo e alla loro lunga tradizione e mitologia.

 

Cura 

Grazie all’esperienza professionale acquisita negli anni di Clo’eT consiglia il cambio d’acqua ogni 10 giorni!

Si svuota l’acqua, lo si strizza, si sciacqua il barattolo, si aggiunge acqua fresca, lo si fa roteare nel palmo della mano e lo si rituffa il Marimo al suo interno.

Si può utilizzare acqua del rubinetto o acqua in bottiglia. 
Ogni tanto (o sempre) è divertente aggiungere acqua gassata affinché il Marimo possa trasformare l’anidride carbonica in ossigeno.

Il Marimo ha bisogno del cambio di acqua per poter consumare i sali minerali. 
Se non si cambia acqua il Marimo si staziona nella sua crescita. 
Più si cambia acqua e più il Marimo crescerà.

Se si va in vacanza per un lungo periodo e non si cambia acqua non accade nulla. L’importante è tenerlo in un luogo fresco sempre.

Il Marimo non teme il buio perché abituato a vivere nei fondali.

Non ha bisogno di particolare luce perchè è abituato a vivere sui fondali, ma attenzione: non va esposto ai raggi diretti del sole!!!!

Tutto ciò che può far alzare la temperatura dell’acqua in cui è contenuto può far lessare il Marimo e quindi danneggiarlo e farlo sicuramente morire. 
Quindi fare attenzione alle temperatura, a non posizionarlo vicino al riscaldamento, mi raccomando!!!

 

DIMENSIONI:

BABY 1 ANNO. Il piccolo Marimo, diametro che varia tra 5mm-1cm, viene custodito all’interno di una sfera di 250 ml. Perfetto come piccolo dono o come bomboniera originale. La #marimomania lo considera “marimo da borsetta” per poterlo portare sempre con se.

MEDIO 10 ANNI. Dalle dimensioni di una piccola noce, questo Marimo viene accolto in un barattolo da 450 ml.Il batuffolo di velluto verde può essere coccolato ogni volta che lo si desidera.

GRANDE 30 ANNI. Di indiscutibile bellezza, questo Marimo mostra la sua sfera maestosa dal manto verde brillante. I Marimo di tale dimensione possono generare con il tempo dei Baby Marimo. Barattolo da 1000 ml.

 

    € 19,50Prezzo